Spazio Italia - Radio Timisoara

Posts Tagged ‘criminali’

Pensieri politici

27/07/2014

Vox populi

Tags: , , , , , , ,

Abbiamo sempre saputo e creduto che uno vale uno.
E’ così uomini buoni, non vi sedete aspettando che qualcun altro faccia quello che dovete assolutamente fare voi.
L’opinione pubblica è figlia dell’opinione di milioni di persone. non bastta indignarsi, non basta più. La tracotanza e la strafottenza de potere insediatosi fraudolosamente nel nostro Paese, è insensibile all’indignazione.
Quella era cosa per uomini veri.
Uomini che avevano dei principi e che non avrebbero mai sopportato l’onta di essere additati quali infami e criminali.
A questi non li sposta ne un vento ne un temporale, ci vogliono gli uragani quelli veri.

Parliamo, manifestiamo portiamo in piazza sui social network le nostre urla.
Non ci fermiamo, continuiamo a parlare con tutti, facciamolo come sappiamo fare noi, ognuno con la sua idea e le proprie parole.
Siamo tutti sintonizzati nel macro disegno della nostra democrazia diretta. Non abbiamo bisogno di imbonitori per ripetere quello che dicono gli altri.
Non fermiamoci o tutto sarà, definitivamente perduto. Difendiamo ad oltranza la nostra dignità. continuiamo a lottare contro lo stato di cose instaurato da un criminale e da tutti i suoi proseliti. Renzi è un fantoccio nelle mani di un criminale con il quale ha stretto un patto scellerato. Lui lo fa in nome della politica noi sappiamo che lo fa in nome delle sue ragioni personali e non perderà, come non sta perdendo, nemmeno un secondo per raccogliere ed attuare quello di cui l’Italia ha veramente bisogno. Qui le necessità si chiamano Mediaset, processi Berlusconi ed amici affiliati o no a cosche mafiose.

Non basta più urlare basta tra le porprie mura domestiche, non fermiamo questa meravigliosa opportunità che si chiama M5S.
Rinforziamo all’inverosimile le radici dell’opinione pubblica.
Sradichiamo ferocemente quelle delle false notizie e delle opinioni che vengono passate per pubbliche. Noi siamo più forti di tutti quanti, noi siamo milioni, noi siamo capaci di trasformare un sogno in una realtà vera di cui godranno i nostri nipoti, ma potranno ringraziare i loro nonni per quello che hanno fatto, altrimenti non potranno altro che maledirci.

Non fermiamoci mai.

Gianluca Testa